FRITTOLE CON CREMA PASTICCERA
INGREDIENTI:
INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE:

Per le frittole:
400 g di farina bianca 00 Dolci per Bigne e Savoiardi
80 g di uvetta sultanina
50 g di zucchero semolato
40 g di burro
30 g di lievito di birra
2 uova
Un limone non trattato
Un’arancia non trattata
Un bicchierino di rum
Olio di arachidi per friggere
Zucchero a velo

Per la crema pasticcera:
30 g di farina bianca 00 Dolci per Crema Pasticcera
250 ml di latte intero
60 g di zucchero semolato
3 uova
Un baccello di vaniglia
RICETTA:
Prepara come prima cosa la crema pasticcera: fai sobbollire il latte in una casseruola. Lavora in una ciotola capiente, con la frusta, i tre tuorli delle uova insieme allo zucchero, ai semi di vaniglia estratti con un coltellino dal baccello e la farina setacciata, fino ad ottenere una crema ben montata e spumosa. Versa il latte tiepido a filo e incorpora pian piano con la frusta il composto, facendo attenzione a non formare grumi. Rimetti tutto il composto in una pentola, porta a ebollizione e lascia cuocere la crema finché non si sarà addensata: falla raffreddare, ricoprila con la pellicola e mettila da parte, in frigorifero.
Nel frattempo prepara le frittole: sciogli in una tazza il lievito di birra con un po’ di acqua tiepida e metti in ammollo l’uvetta per farla rinvenire. In una casseruola fai sciogliere il burro con lo zucchero e un po’ d’acqua: appena raggiungono il bollore aggiungi un po’ di farina, setacciandola e mescolando con la frusta per evitare la formazione di grumi. Il composto inizierà a diventare man mano più sodo: con un mestolo di legno continua a mescolare e appena inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola, toglila dal fuoco. Aggiungi all’impasto: la scorza d’arancia e limone grattugiate, il rum, il lievito sciolto, l’uvetta, le uova e la farina rimasta. Mescola con una frusta l’elettrica l’impasto fino a farlo diventare liscio, non troppo sodo ma omogeneo e lascialo riposare un po’. Nel frattempo, in una pentola con i bordi alti, fai scaldare l’olio di semi e appena caldo inizia a versare l’impasto preparato a cucchiaiate. Rigira spesso le frittole nell’olio e appena avranno raggiunto un bel colore ambrato, scolale con una schiumarola e mettile ad asciugare e raffreddare in un recipiente con un po’ di carta assorbente da cucina. Prima di servirle farciscile con la crema utilizzando una sac à poche e decorale con una bella spolverata di zucchero a velo (o zucchero semolato se ti piace di più).